Master in Neuroscienze, mindfulness e pratiche contemplative

Immagine

Il Master  “Neuroscienze, Mindfulness e Pratiche Contemplative”, diretto dal professor Angelo Gemignani,  è il primo frutto della convenzione tra Università di Pisa e ’Istituto Lama Tzong Khapa.

Il corso vede, per la prima volta in Italia, la partecipazione, in qualità di docenti, di due tra i più autorevoli Lama Tibetani che operano presso l’Istituto, accanto a docenti dell’Università di Pisa ed esperti esterni di altre discipline..

Obiettivi del Master

Il master, grazie ad una integrata articolazione teorico-pratica, mira a formare istruttori-facilitatori di protocolli basati sulla mindfulness e pratiche contemplative seguiti in supervisione. ll Master si pone come strumento di formazione e di ricerca nell’ambito dell’integrazione dell’approccio occidentale con quello orientale allo  studio o alla definizione di mente o coscienza. In particolare, obiettivo del master sarà quello di:

1- definire i correlati neurobiologici e psicofisiologici delle pratiche meditative e dei loro effetti mentali e corporei;
2- fornire le basi teorico-pratiche della mindfulness e delle pratiche contemplative utilizzate nei vari protocolli;

3- fornire le competenze necessarie per insegnare protocolli basati sulla mindfulness e sulle altre pratiche contemplative da applicare in ambito preclinico e clinico.

Il Master intende sviluppare conoscenze pratiche, cliniche e di ricerca, sulla mindfulness e aspetti associati. Il corso di Master è rivolto a laureati interessati a sviluppare una concreta professionalità connessa ai protocolli mindfulness based e aspetti associati nel campo delle neuroscienze e delle pratiche contemplative. E’ rivolto alle diverse applicazioni della mindfulness, dall’utilizzo nell’ambito clinico, a quello sociale, lavorativo istituzionale/aziendale ed educativo.

Sbocchi professionali

Attraverso il percorso didattico proposto che vede l’interazione tra la componente di Neuroscienze, Mindfulness e Pratiche Contemplative, e grazie all’attività di tirocinio in cui il discente parteciperà a protocolli mindfulness based come osservatore e come istruttore in supervisione, verrà rilasciata la certificazione di Istruttori di protocolli basati sulla Mindfulness e sulle pratiche contemplative.

Moduli didattici

Il percorso didattico del Master, si sviluppa per un periodo di un anno accademico, secondo un’articolazione che prevede attività didattica costituita da lezioni frontali e seminari, alternata a periodi di tirocinio pratico. Il programma didattico si suddivide nelle seguenti aree disciplinari:

  • Area Neuroscienze: volta ad acquisire le conoscenze teorico-pratiche delle basi neurobiologiche della mindfulness e delle pratiche contemplative;
  • Area Mindfulness: volta ad acquisire le conoscenze teorico-pratiche dei protocolli mindfulness based, con particolare riferimento alle sue applicazioni in ambito clinico;
  • Area Pratiche Contemplative: volta ad apprendere i principi fondamentali dei metodi contemplativi, propri della tradizione buddhista, integrati con gli approcci neuroscientifici e neuropsicologici occidentali.